BOTIA MACRACANTHA (Chromobotia macracanthus) – Pesci Tropicali Acqua Dolce

BOTIA KILLER… CHE MANGIA ED ELIMINA LUMACHINE INFESTANTI ADULTE… USATA IN COMBINAZIONE CON LA LUMACHINA KILLER ANATOMENE HELENA… PUO ESSERE FONDAMENTALE PER LA LOTTA BIOLOGICA E NATURALE CONTRO LUMACHE INFESTANTI

 

SCHEDA*

Ordine: Ostariophysi-Sottordine: Cyprinoidea Famiglia: Cobitidae.

Corpo leggermente schiacciato sui fianchi. linea dorsale arcuata, linea ventrale quasi com pletamente diritta. Presenti 4 paia di barbigli ed un aculeo in prossimità dell’occhio. Lunghezza massima 30 cm, in acquario molto più piccola.

Fondo rosso-arancio con 3 fasce verticali nere cuneiformi. Pinne color rosso intenso.

Sumatra, Borneo, Arcipelago Indo-australiano.

Abbastanza pacifico, vive principalmente sul fondo in piccoli branchi. Se allevato insieme a dei Corydoras, forma con questi piccoli gruppi. Singoli esemplari piuttosto timidi.

 

VALORI BIOCHIMICI DELL’ACQUA

Temperatura 24 -30 C. Durezza 5- 10 dGH. pt 6,5 – 7.

 

HABITAT

Vasca di media grandezza (almeno 70-80 ). con folta vegetazione e molti nascondigli. im portante allestire un fondo tenero, dove questi pesci ricercano continuamente mangime, Consigliabile tenere più di un esemplare: solo cosi il pesce perde la sua timidezza e nuota liberamente negli strati inferiori dell’acquario. Indispesabile un buon filtraggio ed un regolare cambiamento parziale dell’acqua (1 20% ogni mese).

 

MANGIME

Onnivoro. Tubifex, ma anche mangime secco 0 liofilizzato. Indispensabile somministrare man gime vegetale (spinaci, insalata).

 

RIPRODUZIONE

Non ancora riprodotto in acquario. Probabilmen te negli acquari ornamentali questo pesce non raggiunge la maturità sessuale, perchè gli esem plari restano troppo piccoli.

 

*Fonte: De Jong W. Paccagnella